Re Lear

Thursday, 5 March 2015 -

con Giusi Merli, Marco Natalucci, Gianfranco Quero Roberto Caccavo,
Lorella Serni, Gaia Nanni, Claudia Pinzauti, Marco Natalucci,
Enrica Pecchioli, Francesco Rotelli, Simone Faloppa, Silvia Fasson
musiche originali Jonathan Faralli
costumi Alexandra Jane
Uno dei temi centrali di Re Lear è quello del tortuoso e tormentato passaggio di poteri da una generazione a un’altra e della contrapposizione che questo passaggio genera. Un conflitto simile sta avendo luogo nella nostra epoca, nella quale il rapporto generazionale, per ragioni culturali, politiche, sociali ed economiche, appare pericolosamente sbilanciato. È nel momento della lotta per il potere, che scatena avidità e desideri profondamente radicati, che i legami di amore e solidarietà vanno in frantumi, rivelando la piccolezza e la miseria del genere umano. Il regista Gianfranco Pedullà sceglie la tragedia di Lear per il messaggio di profonda speranza che in fondo essa porta con sé: speranza riposta nella purezza di anime oneste, alle quali è affidato il compito della ricostruzione sulle ceneri della guerra.

Teatro dell'Olivo

Via Vittorio Emanuele 229

Centro Storico 55041 Camaiore  (LU)

@ Pier Luca Mori 2019

C.F. MROPLC63H25G628D
Camaiore, Lucca (Italy)