DEGNI DI NOTA

Wednesday, 5 April 2017

“Degni di nota“: come Brassens e Gaber. E come Andrea Mirò e Alberto Patrucco, coppia maestra nell’intrecciare musica e monologhi. È indovinato il titolo del nuovo spettacolo che da mercoledì 16 dicembre debutta in prima nazionale al Menotti con la regia di Emilio Russo e Mirò&Patrucco in scena a raccontare di Vita – Amore – Morte accompagnati dal pianista Daniele Caldarini, dal contrabbassista Francesco Gaffuri e dal percussionista Beppe Gagliardi e dagli intramontabili “G&G“, ovvero Georges Brassens e Giorgio Gaber. «I loro sono mondi che hanno punti di contatto e distanze: il primo è portatore sano di minimalismo e individualismo anarchico, il secondo ha un massimalismo caustico – racconta Patrucco anche autore con Antonio Voceri -. Ma non è un uno spettacolo su di loro, men che meno un tributo». «Vogliamo fare brillare le canzoni in un intreccio di parola cantata e parlata – prosegue Patrucco –. Le differenze fra Gaber e Brassens innestano un’alchimia particolare. Anche se mi sono molto dedicato alla parola, la musica è da sempre la mia passione. È però straordinaria Mirò, che proviene dal mondo musicale e che canta e suona, ma si ingegna anche sulla parola recitata».

Teatro dell'Olivo

Via Vittorio Emanuele 229

Centro Storico 55041 Camaiore  (LU)

@ Pier Luca Mori 2018

C.F. MROPLC63H25G628D
Camaiore, Lucca (Italy)