Pontestazzemese

Altitudine m. 160

Risalendo la valle del Vezza, alla confluenza del Canale delle Mulina nel Canale Versilia, si trova il centro amministrativo del Comune di Stazzema. Sullo sfondo il caratteristico Monte Forato (1223 m.) e, sulla sua sinistra, la Pania della Croce (1859 m.), "Regina delle Apuane".
In località Fornetto esiste una lapide che testimonia la presenza in questo borgo di Carducci fanciullo, prima della sua partenza per la Maremma.
La sua Chiesa non ha un particolare valore estetico, tuttavia vi si conserva una pregevole pianeta del XV secolo. é dedicata a S. Antonio da Padova, festeggiato ogni anno il 13 Giugno.
Oltrepassato il fiume, lungo una strada ripida ed ancora sterrata, si arriva alla sommità di un'altura dove è stato costruito un Monumento dedicato a tutti gli Alpini caduti in guerra.
Il paese gode, in estate, di un clima fresco, adatto quindi per poter villeggiare. In inverno invece, trovandosi in una valle e lungo un fiume presenta una temperatura piuttosto fredda ed umida.
Gli abitanti traggono le loro risorse economiche dalla lavorazione del marmo. Anche questo paese, come Pruno, è stato pesantemente danneggiato dall'alluvione del giugno 1996.

@ Pier Luca Mori 2021

C.F. MROPLC63H25G628D
Camaiore, Lucca (Italy)