Versilia

Località della Versilia.

La Versilia, grazie al suo territorio che dispone di mare, collina, montagna, arte, cultura, spettacolo, è una località turistica per brevi week end o lunghe vacanze in estate ma anche in autunno, in inverno e in primavera.
In Versilia non ci si annoia mai, c’è sempre qualcosa da fare e da vedere, fiere, mercati, eventi e manifestazioni, spettacoli teatrali, ricorrenze, mostre ed eventi culturali di grande importanza, sport, folclore e tradizioni popolari,  c’è né per tutti i gusti e tipi.

La Versilia appartiene alla Regione Toscana, in provincia di Lucca ed alla Diocesi di Pisa.

Della Versilia fanno parte i Comuni di Pietrasanta, Forte dei Marmi, Seravezza e Stazzema.

La Versilia turistica comprende anche Camaiore, Massarosa e Viareggio.

La Versilia si offre per qualsiasi tipo di turismo. I diversi Comuni, così diversi quanto vicini offrono la possibilità di una vacanza completa e attiva. Vi è il mare, la pineta dove è possibile fare lunghe passeggiate a piedi o in bici, romantiche cavalcate e tanto sport; bei negozi per dedicarsi allo shopping dopo una giornata di mare, locali e ristoranti alla moda, mercatini e parchi per bambini, il lago e le alte vette delle Apuane, panorami, locali notturni, prime teatrali, insomma tutto quello di cui si ha bisogno per sentirsi veramente in vacanza.

Versilia

I Dintorni della Versilia.

Camaiore, Massarosa e Viareggio. La Lucchesia, Garfagnana e Lunigiana.

La Versilia turistica è una grande oasi di circa 160 Km quadrati, inserita nella fascia costiera Nord-Occidentale della Toscana.

C'è però chi ritiene, e noi siamo tra questi, che la vera Versilia sia geograficamente identificabile nel vecchio capitanato di Pietrasanta, in seguito Vicariato di Prima Classe, sorto come Enclave Medicea tramite il Lodo emesso il 29 Settembre 1513 dal Pontefice Leone X al secolo Giovanni Medici figlio di Lorenzo il Magnifico.

(Per ulteriori notizie sul Lodo vedi Archivio Storico Comune di Pietrasanta,  Berto Corbellini Andreotti "Il Lodo di Leone X").

Attualmente il territorio suddetto è quello formato dai quattro attuali Comuni di Pietrasanta, Forte dei Marmi, Seravezza e Stazzema, infatti questi Comuni appartengono alla Diocesi di Pisa mentre Viareggio, Camaiore e Massarosa a quella di Lucca come da Bolla in Suprema emessa dal Papa Pio VI nel 1799.

Essi differiscono dalla "Versilia" per la conformazione del territorio, le forme dialettali, gli usi, i costumi e la storia.

Mete turistiche in Versilia e dintorni.

La Versilia ed i Comuni limitrofi sono conosciuti soprattutto per il mare ed i venti chilometri d'arenile riccamente attrezzati per garantire ai turisti la più spassosa delle vacanze ma la Versilia non è solo quello.

Per conoscere il territorio, l'arte e la cultura versiliese nei minimi dettagli, puoi contattare il nostro servizio di guide ambientali autorizzate A.N.G.T.. 

Discoteche e Night clubs animano le notti versiliesi con musica e orchestre. 

Giochi in acqua di giorno, notti in allegra compagnia e divertimenti di ogni genere sono le prerogative che seducono ogni anno migliaia di turisti da tutta il mondo.  

La Versilia è anche un elegante, raffinato contenitore di cultura, spettacolo e soprattutto di storia.  

Non è possibile stilare un elenco dei monumenti, teatri, musei e quant'altro anche perché sicuramente sarebbe poco esaustivo. Ci limiteremo, in queste pagine, ad accennare solo le cose che ci sembrano più interessanti dal punto di vista turistico, lasciando, alla vostra fantasia e alla vostra curiosità, trovare quello che farà del vostro soggiorno una vacanza indubbiamente indimenticabile.
 

Se amate l'alpinismo, l'Alta Versilia farà sicuramente per voi. Numerose sono le passeggiate che si possono fare nelle nostre montagne seguendo i numerosi sentieri oppure confrontandosi con scalate più impegnative.
 
Se siete sportivi la Versilia è il luogo ideale per le vostre vacanze, è possibile andare in bicicletta da corsa per strade pianeggianti, strade di montagna o arrampicarsi per le nostre montagne in Mountain Bike.

Se vi piace il Cayak o la Canoa esiste la possibilità di pagaiare in mare oppure nel Lago di Massaciuccoli.
Esistono scuole di deltaplano, è possibile sorvolare le nostre montagne oppure le affollate spiagge.

Per i ciclisti è possibile fare delle gite in bicicletta da corsa o in mountain bike.

Per gli alpinisti e gli scalatori è possibile arrampicarsi da soli o con l’aiuto delle nostre guide nelle numerose pareti attrezzate.
Pareti attrezzate per arrampicate sportive sono reperibili a Candalla di Camaiore e nelle Alpi Apuane.

I torrenti delle Alpi Apuane danno anche la possibilità di effettuare discese con l’aiuto di corde appositamente posizionate.

Per i surfisti la Versilia è il luogo ideale per fare surf in ogni stagione.

Poi ci sono le spiagge dove è possibile giocare anche in acqua a pallavolo, correre, nuotare.

Se amate l'arte e in particolare la scultura, dovete sicuramente visitare Pietrasanta, ove si concentrano i migliori laboratori di marmo nei quali, informi pezzi di pietra divengono autentiche opere d'arte apprezzate in tutto il mondo.

Alcuni di questi, autentiche botteghe d'arte sono anche visitabili.

Ogni chiesa, ogni piazza, ogni strada raccoglie testimonianze artistiche di gran rilievo.

Sulla piazza del Duomo di Pietrasanta una lapide ricorda che Michelangelo Buonarroti, maestro indiscusso di scultura, soggiornò in questa città forse per rubare qualche segreto agli artigiani del luogo.  


Se la letteratura è la vostra passione, saprete sicuramente che la Versilia ha dato i natali a Giosuè Carducci, il primo Premio Nobel per la letteratura Italiana.

In Versilia e precisamente nel parco della Versiliana, soggiornò anche Gabriele Dannunzio. Intorno alla villa, dove forse presero forma alcune delle più celebri poesie dannunziane come "La pioggia nel Pineto" o "La morte del cervo" o "Undulna", si svolge in estate un'intensa programmazione culturale che richiama moltissime celebrità dall'Italia e dall'estero.
Nel Parco della Versiliana è possibile anche fare delle camminate e attività fisica lungo il percorso attrezzato. 

Se amate il teatro, non potrete sicuramente fare a meno di recarvi in Versilia per poter partecipare al "Festival La Versiliana" che da molti anni ormai arricchisce le serate versiliesi con prime nazionali, balletti, operette, concerti e spettacoli di sicura qualità. Da pochi anni anche alla Cittadella del Carnevale di Viareggio oppure presso Villa Bertelli a Forte dei Marmi si svolgono eventi degni di nota.
 

Per quanto riguarda la musica lirica, il Festival Pucciniano è anch'esso un evento di rilevanza nazionale. 
 

Se siete amanti delle tradizioni e delle rappresentazioni medievali, vi segnaliamo il "Palio dei Micci" che si tiene la seconda domenica dopo Pasqua a Querceta.
Le varie contrade cittadine sfilano in costumi medievali con la coreografia dei musici e degli sbandieratori.
In maniera simile a quello che avviene al Palio di Siena, la giornata si conclude con una corsa equina presso lo stadio dei Marmi. L'unica differenza è che i fantini cavalcano asini! 

Nel periodo natalizio numerosi sono i Presepi da visitare.

Non c'è bisogno di parlare del Carnevale di Viareggio poiché amato e conosciuto in tutto il mondo per la bellezza dei suoi carri allegorici e per il suo folclore improntato sulla satira politica.   

Se la storia vi affascina sono moltissimi gli itinerari che potremmo segnalarvi.
La Versilia, essendo abitata sin dalla preistoria, quando il mare ancora lambiva le Alpi Apuane, custodisce ancora le testimonianze dei tempi passati.
Innumerevoli musei disseminati in tutto il territorio raccolgono reperti che vanno dagli antichi addobbi funerari, agli attrezzi agricoli, al vasellame di ogni epoca. Nel paese di Massaciuccoli potrete ammirare i resti di antiche terme e ville romane.

Un altro paesino ricco di storia è S. Anna di Stazzema il quale, durante l'ultima guerra, fu commesso uno degli atroci crimini condotti dalle truppe naziste, furono uccise 560 persone innocenti. Il Paese di Sant’Anna è dichiarato Parco Nazionale della Pace. Per un'agevole mulattiera si può salire al monumento ai caduti, oppure si può visitare il museo dedicato alla resistenza partigiana in Versilia.

Se amate la natura, i luoghi freschi e la montagna, le Alpi Apuane sono il vostro regno.

Gli innumerevoli rifugi nascosti tra i boschi e le vallate, rappresentano un nido sicuro per l'escursionista stanco ed affamato che senza ombra di dubbio potrà trovare in questo paradiso pace e tranquillità.

L'alba sulla "Pania della Croce", la montagna regina delle Apuane, è un classico delle escursioni montane di questa zona. E' una vera emozione vedere il disco infuocato del sole sorgere ad illuminare e riscaldare il paesaggio dipingendo lentamente le valli di un tenue colore rosa.

@ Pier Luca Mori 2018

C.F. MROPLC63H25G628D
Camaiore, Lucca (Italy)