La Casa natale di Giosuè Carducci

A Valdicastello il museo dedicato al grande poeta Giosue' Carducci.

Dalla Pieve di S. Giovanni e S. Felicita di Valdicastello Carducci, percorrendo altri tre chilometri verso il paese troviamo la casa dove, da Michele Carducci ed Ildegonda Celli, nacque nel Luglio 1835 il poeta Giosuè Carducci.
Nel giardino antistante spicca un grosso busto marmoreo del poeta.
L'arredamento è rimasto quello autentico, con il letto dove nacque Giosuè e lo studiolo del padre.
L'edificio è stato dichiarato monumento nazionale da Vittorio Emanuele III, l'atto regio è esposto alla parete dell'ingresso.

La casa è oggi di proprietà del Comune di Pietrasanta ed è visitabile in alcuni giorni della settimana. La casa natale è stata dichiarata, con documento regio da Vittorio Emanuele III, monumento nazionale ed è ora proprietà del Comune di Pietrasanta che la ha adibita a museo ed è visitabile.
Copia dell'atto regio è esibita all'interno della casa.
Nel gardino antistante spicca un busto marmoreo del poeta.
L'arredamento è quello autentico.

Il primo Marzo del 1890, Carducci arrivato a Viareggio in compagnia di Annie Vivanti, si fece accompagnare a Valdicastello per vedere la casa dove era nato. Per non farsi riconoscere, parcheggiò la vettura all'ultima curva e proseguì a piedi. Arrivati, insieme alla sua compagna, si misero a leggere l'iscrizione sulla facciata e, stizzito fece notare alla ragazza che avevano sbagliato il cognome della madre, Cheli anzichè Celli. Un passante lo udì e capì quindi di chi si trattava. Allora si diresse subito alla Chiesa parrocchiale perchè in quei momenti veniva detta messa, interruppe la funzione religiosa ed avvertì tutti della visita. In un batter d'occhio la notizia si propagò, il campanaro dette mano alle funi con tutta la forza che aveva e tutto il popolo, con a capo l'Assessore Marcucci, andò a fare festa al "suo" Giosuè. Tutto questo mentre il parroco dal suo pulpito invitava i fedeli a rimanere alla messa e a non recarsi dal poeta autore dell' "Inno a Satana". Nel frattempo uno scalpellino mise riparo all'errore e corresse immediatamente l'iscrizione errata.

A pochi metri dalla Casa di Carducci è possibile ammirare sia la Chiesa parrocchiale di Valdicastello sia il Monumento che il paese ha dedicato ai Caduti della guerra.

@ Pier Luca Mori 2018

C.F. MROPLC63H25G628D
Camaiore, Lucca (Italy)