Chiesa di Santa Maria a Valdicastello

Si racconta che qui si sia rifugiato Beato Agostino di Sicilia ...

Fino dall'anno 1247 si ha notizia dell'Eremo agostiniano di Santa Maria di Valle Buona di Versilia.
Di questo eremo si può dire ben poco mancandone pregi artistici ed essendo rare le notizie sull'attività degli Eremiti. Si sa solamente che questi religiosi scesero qui dalla Petrosciana, si fermarono per poco tempo a Monte Preti e poi costruirono l'attuale Chiesa di S. Maria.

Si racconta che qui si sia rifugiato Matteo Da Termes, oggi conosciuto come Beato Agostino di Sicilia.

La Chiesa è completamente spoglia, l'unica cosa rimasta è l'Altare maggiore, ben intarsiato e con una scelta di marmi e colori particolarmante apprezzabile.

In seguito a recenti restauri è apparso un affresco rivelatosi privo di valore.
Sembra però che sotto tale affresco ve ne sia un'altro del quale non si sa ancora niente.

Sul fondo della Chiesa si notano due porte murate nel 1941, che erano arricchite da stipiti ed architravi in marmo.
Nel 1940 Don Raglianti fece togliere i bei marmi per portarli alla Chiesa parrocchiale ad abbellire l'Altar Maggiore.

@ Pier Luca Mori 2018

C.F. MROPLC63H25G628D
Camaiore, Lucca (Italy)