Contrada La Cervia

Contrada La Cervia, i colori sono bianco e celeste.

Il territorio della contrada s'estende fra il fiume Versilia e le colline a nord di Querceta, precisamente con le localita Frasso, Galleni, Cugnìa e Montiscendi.
I colori sono bianco e celeste.
Il nome deriva da una storia secondo la quale, anticamente, esisteva un tabernacolo nel quale trovò rifugio una cerva inseguita da un cacciatore; l'uomo la prese di mira mentre stava bestemmiando, allora avvenne il prodigio. La cerva con grande slancio saltò sulla rupe vicina (da qui la denominazione del luogo "Il salto della Cervia", dove una profezia prevedeva la fine della seconda guerra mondiale). In memoria del fatto, nel 1405 fu eretta una cappella.
La chiesetta, come stabilito da Paolo Giunigi signore di Lucca, segnò l'esatto confine fra la comunità di Pietrasanta e di Montignoso.
Fu poi abbattuta nel 1811 per la costruzione della strada imperiale.

@ Pier Luca Mori 2018

C.F. MROPLC63H25G628D
Camaiore, Lucca (Italy)