Carnevalotto

La Fondazione Carnevale fin dal primo anno di gestione dotò il primo premio al costruttore dei carri grandi, di un'opera appositamente creata da un artista affermato. A tale obiettivo dette piena collaborazione lo "Studio Saudino", impegnato a ricercare ogni anno un nuovo pittore o scultore di fama.
Il premio, simbolico per il vincitore della classifica dei carri, fu destinato dalla Fondazione al costituendo Museo del Carnevale.

Dal 1987 al 1990, nella Galleria dello "Studio Saudino" e a Palazzo Paolina furono allestite delle mostre personali sugli artisti prescelti.

Dall'anno 2012 le opere sono esposte nella sua sede naturale, presso la Cittadella del Carnevale è infatti dedicato un ampio spazio al Museo di Arte Contemporanea Carnevalotto.

 

Le opere sono state realizzate da artisti italiani e stranieri che avvicendandosi di anno in anno hanno celebrato il carnevale di Viareggio dando espressione a linguaggi e stili differenti.


Nel corso degli anni le opere sono le seguenti:

Il carro e il sole, scultura in marmo e bronzo, Giò Pomodoro, 1987

Il carro e il sole, serigrafia su carta, Giò Pomodoro, 1987

Carnemonte, pastello su carta intelata, Sebastian Matta, 1988

Pan, scultura scomponibile di travertino, Pietro Cascella, 1989

Pan, serigrafia su carta, Pietro Cascella, 1989

Il faro, scultura verticale in ceramica colorata, Piero Dorazio, 1990

Fuggenti, serigrafia su carta, Piero Dorazio, 1990

Ranforinco, scultura in carta a calco, Gianni Dova, 1991

Uccello sul ramo, serigrafia su carta, Gianni Dova, 1991

Imaginerie, serigrafia su carta, Concetto Pozzati, 1992

Fantasmagorio, serigrafia su carta, Concetto Pozzati, 1992

Carnevale, acrilico su tela, Emilio Tadini, 1993

Carnevale, acrilico su tela, Emilio Tadini, 1993

Carnevale cosmico, tecnica mista su carta, Bruno Ceccobelli, 1994

Carnevale del cuore, incisione a colori su carta, Bruno Ceccobelli, 1994

Thbris d'oro, scultura dorata, Igor Mitoraj, 1995

Disco, scultura in bronzo, Arnaldo Pomodoro, 1996

Apollo nero, olio su tela, Joe Tilson, 2001

Stella nascente, acrilico su tela, Hsiao Chin, 2002

Maschere, acrilico su tavola, Ugo Nespolo, 2003

Troppo semplice l'angolo dei gomitoli, tecnica mista su tela, Luca Alinari, 2004

Sempre di corsa, olio su tavola, Antonio Possenti, 2005

Il venditore di miti, tecnica mista su tela di lino, Madhat Shafik, 2006

Teatrino, tecnica mista su tela, Giosetta Fioroni, 2007

Il giorno/la notte, scultura, Walter Valentini, 2008

Le possibilità del colore, acrilico su tela di Arturo Carmassi, 2009

Carnevalotto, tecnica mista su tavola, Aldo Spoldi, 2010

Il mangiatore di mondi, scultura in legno dipinto, Aldo Spoldi, 2011

Monumento mobile, tecnica mista su tela, Alessandro Mendini, 2011

Omaggio a Kazimir Malevich per il Carnevalotto, acrilico su tela, Gianfranco Pardi, 2012

Il Burlamacco Cancellato, Emilio Isgrò, 2013

Pluriverso 2014, Scultura in bronzo, Giuseppe Maraniello, 2014

Chiaro scuro, Stampa digitale a pigmenti su tela, Bruno Di Bello, 2015

Futur Carnevalotto, Olio su tavola, Lorenzo D'Andrea, 2016

Viareggio, Barche di carta su carta nautica e tempera, Riccardo Gusmaroli, 2017
Trame, Olio su tela di Massimo Kaufmann, 2018

@ Pier Luca Mori 2021

C.F. MROPLC63H25G628D
Camaiore, Lucca (Italy)