Promozioni

dal 16/06/2017 al 30/06/2017

Hotel Club I Pini - Residenza D'Epoca

HOTEL + CENA + SPIAGGIA INCLUSA

dal 01/07/2017 al 30/07/2017

Hotel Club I Pini - Residenza D'Epoca

OFFERTE WEEK END LUGLIO 2017

dal 01/08/2017 al 31/08/2017

Hotel Club I Pini - Residenza D'Epoca

OFFERTA SPECIALE AGOSTO

Italiano English Deutsch

Massarosa

Massarosa, Corsanico, Bargecchia, Pieve a Elici.

Massaciuccoli Tra le estreme pendici delle Alpi Apuane e le coste della Versilia si estende il territorio del Comune di Massarosa.
Attraversato dalla Strada Statale n. 439 Sarzanese-Valdera e dalla bretella Lucca-Viareggio dell'Autostrada A11, al limite basso dei colli, dove oggi, vicino ai vecchi paesi, fioriscono industrie e nuovi centri abitati, custodisce nell'argento degli olivi eccezionali zone panoramiche, come Mommio Castello, Corsanico, Bargecchia, i valichi del Quiesa, della via di Balbano, della Pieve a Elici e le sommità di Gualdo e di Montigiano.

Di rara e squisita bellezza sono anche le "fosse" e gli isolotti palustri del Lago di Massaciuccoli, legati ai ricordi della musica pucciniana. È questo un ambiente naturale sufficientemente tutelato, (la sua area è inserita nel Parco Naturale di Migliarino, San Rossore e, appunto, Massaciuccoli, una zona acquitrinosa, ricca di flora, con alcune specie veramente rare, se non uniche, che si possono ammirare percorrendo i cosiddetti "chiari" a bordo di caratteristici barchini a remi.

Su concessione del Consorzio del Parco Naturale, una delegazione della L.I.P.U. (Lega Italiana per la Protezione degli Uccelli) ha realizzato un'oasi bird-watching.

Buche di Nerone Pieve a EliciIn quest'eccezionale ambiente, la più remota presenza dell'uomo è testimoniata da reperti archeologici, rinvenuti in località San Rocchino dall'escavazione delle sabbie silicee e che risalgono al paleolitico medio; l'area non è esposta, né fruibile per visite culturali. Altra zona di reperti preistorici è costituita dalle Grotte di Mommio, mentre il materiale scoperto a Campo Casali ed a Montramito fornisce una valida prova di stanziamenti liguri del VII secolo e di Etruschi nei secoli successivi.
Il fiore all'occhiello delle vestigia storiche è la frazione di Massaciuccoli, dove l'epoca romana ha lasciato imponenti tracce che si possono ammirare ancora oggi; si trovano, infatti, i ruderi delle Terme e della Villa, oltre a documenti ceramici che vanno dal II secolo a.C. al III secolo d.C. e che sono conservati nel locale Museo Civico situato tra i resti della Villa romana e le Terme.
Da ricordare che uomini illustri come D'Annunzio, D'Azeglio, Giusti, Manzoni, Pea, Rosmini, oltre al maestro Giacomo Puccini, soggiornarono su questa terra massarosese cantandone spesso l'armoniosa bellezza.