Promozioni

dal 01/06/2017 al 15/06/2017

Hotel Club I Pini - Residenza D'Epoca

OFFERTA SOGGIORNO GIUGNO 2017

dal 16/06/2017 al 30/06/2017

Hotel Club I Pini - Residenza D'Epoca

HOTEL + CENA + SPIAGGIA INCLUSA

dal 01/07/2017 al 30/07/2017

Hotel Club I Pini - Residenza D'Epoca

OFFERTE WEEK END LUGLIO 2017

dal 01/08/2017 al 31/08/2017

Hotel Club I Pini - Residenza D'Epoca

OFFERTA SPECIALE AGOSTO

Italiano English Deutsch

Eventi ricorrenti in Versilia.

Ricorrenze, manifestazioni, eventi folkloristici tradizionali della Versilia e dintorni.

FIERA ANTIQUARIA CITTÀ DI PIETRASANTA in Piazza Duomo tutte le 1° Domeniche del mese.
ANTIQUARIATO in Piazza Manzoni Viareggio tutti i 4° Sabato e Domenica del Mese.
MERCATO ANTIQUARIO di Forte dei Marmi in Piazza Dante, ( di fronte alla sede comunale). Si svolge la 2° domenica del mese ed il sabato antecedente col seguente orario: 9.00- 17.30 ( 19.00 con orario legale) ed in giugno-luglio-agosto-settembre dalle ore 9.00 alle 24.00 il sabato e dalle ore 9.00 alle ore 21.00 la domenica. Sono presente n. 55 posteggi ( n. 36 banchi- n. 14 gazebi grandi n. 5 gazebi piccoli).

GENNAIO:
Rassegna delle Befane Versiliesi
Si tiene ogni anno nel paese di Pomezzana, Comune di Stazzema.
Vi partecipano i gruppi spontanei che cantano le "Befanate" per le strade della Versilia la sera del 5 Gennaio. Si tiene generalmente la Domenica successiva al 6 Gennaio.

Presepe meccanico
Allestito presso l'Asilo Galleni a Querceta, riproduce l'ambiente della Versilia di fine '800.
Tutti i personaggi si muovono meccanicamente mentre si alternano il giorno e la notte.
Il presepe è stato realizzato dal Gruppo per Servire di Querceta che si occupa del sostegno ai ragazzi disabili.
Il 6 Gennaio nel grande giardino davanti al Presepe viene riprodotto con personaggi in costume l'arrivo dei Re Magi a Betlemme.

Benedizione degli animali
Benedizione animaliSi svolge a Valdicastello Carducci alla Domenica più vicina al 17 Gennaio nel sagrato della Pieve di San Giovanni e Santa Felicita. Per l'occasione giungono dinanzi alla chiesa animali di ogni genere ma soprattutto cavalli ornati con finimenti da gran parata.
La benedizione avviene in occasione di S. Antonio Abate.
Secondo una leggenda il Santo, originario dell'Egitto, era di passaggio in Spagna, a Barcellona quando una scrofa gli depose ai piedi un porcellino malato che egli guarì miracolosamente. Da allora il porcellino lo seguì costantemente

FEBBRAIO:
Carnevale di Viareggio.
Carnevale di ViareggioQuattro settimane di spensieratezza, musiche, balli e colori in riva al mare.
É questa la magia del Carnevale di Viareggio che da quasi un secolo e mezzo trasforma Viareggio in una città dei sogni avvolta da una splendida ed inimitabile atmosfera.
Oltre alle cinque sfilate dei mastodontici carri allegorici in cartapesta possiamo citare le feste che le varie contrade cittadine, (Rioni) organizzano nelle varie serate ed il fantasmagorico spettacolo pirotecnico di chiusura del Carnevale.

Fiera di San Biagio
Il Santo è il protettore della gola. Si narra che mentre veniva portato al processo, durante il quale fu condannato a morte, una madre gli porse il figlio che stava per soffocare con una lisca in gola e San Biagio lo benedì salvandolo.
In occasione della festa che si svolge per le vie del centro cittadino di Pietrasanta avviene nella Collegiata di San Martino la benedizione della gola.
La festa dura due giorni, il 3 ed il 4 Febbraio e durante questi giorni ha luogo una fiera mercato di importanza rilevante che richiama gente dalle province limitrofe ed una fiera agrozootecnica che si tiene nella prima periferia della città.

Carnevale PietrasantinoCarnevale pietrasantino
Il Carnevale Pietrasantino avvolge il centro cittadino di Pietrasanta per due domeniche consecutive.
I carri allegorici sono realizzati dalle varie contrade nei nuovi hangar situati in fondo alla strada per Valdicastello. Vi lavorano gratuitamente i compaesani
Si carri allegorici è possibile far salire i bimbi che potranno divertirsi facendo parte della festa.
Sul carro di apertura a tema floreale sfila Miss Carnevale.
Il Carnevale Pietrasantino è caratterizzato per le belle mascherate che si esibiscono in esilaranti scenette e magnifiche coreografie.

MARZO:
Le Baldorie, 19 Marzo Focone Baldoria
Nei quattro comuni della Versilia è antica usanza raccogliere le potature delle viti per fare un falò in occasione del giorno di San Giuseppe, il 19 Marzo.
Durante la serata ogni famiglia si riunisce dinanzi al fuoco per scherzare e giocare, i più temerari tentano anche il salto del falò.
In località Pollino a Pietrasanta si svolge un falò gigantesco ove la gente si raduna per arrostire su quell'enorme braciere salcicce e rosticciana per poi mangiarle in allegria.
La moderna viticultura tra l'altro suggerisce proprio di bruciare le potature delle viti in quanto contengono la peronospera, una malattia della vite da uva.

San Giuseppe
E' la festa patronale di Querceta e si tiene il 19 Marzo.
Oltre alle numerose messe in onore del Santo, ha luogo una fiera nelle piazze del centro e lungo Via Alpi Apuane.
Per l'occasione vengono pure montate delle giostre.
In Via Alpi Apuane si tiene pure un importante esibizione equina.

Gesù morto
La rappresentazione della passione di Gesù ha radici antichissime in Versilia. La più antica è sicuramente quella organizzata dalla Misericordia di Seravezza ogni tre anni.
Nell'anno successivo la mesta cerimonia si trasferisce a Forte dei Marmi ma manifestazioni minori hanno luogo a Capezzano Monte e Retignano.
L'anno seguente la manifestazione principale ha luogo a Pietrasanta con eventi minori a Terrinca e Azzano.
In queste occasioni i paesi vengono illuminati contornando gli edifici, i ponti e i greti dei fiumi. Sono presenti le Associazioni di Volontariato, le numerose Confraternite, i cori e le bande musicali che accompagnano il corteo con lo "Stabat Mater".

Rappresentazione Settimana Santa
Si tiene a Strettoia ogni anno ed inizia la Domenica delle Palme nella Piazza del paese dove viene rappresentato l'arrivo di Gesù e dei suoi discepoli a Gerusalemme. Prosegue il Giovedì nella Chiesa di Sant'Ippolito e Cassiano con la lavanda dei piedi e la rappresentazione scenica dell'ultima cena.
Il Venerdì Santo il paese viene illuminato per la ricostruzione del Calvario in cui i vari personaggi ricostruiscono le stazioni della Via Crucis.
La Domenica di Pasqua dopo la Santa Messa l'attore che rappresenta Gesù torna in chiesa tra gli applausi dei fedeli.

Fiera dei Ciottorini
dal 21 al 25 Marzo in Piazza S. Maria a Viareggio.

Torre del Lago
19 Marzo. (Anticipata o posticipata alla Domenica più vicina)

APRILE:
Marina in Fiore nella settimana del 25 Aprile al 1° Maggio a Tonfano, Marina di Pietrasanta. Fiera mercato di piante, fiori, artigianato.
Per l'occasione ha luogo una mostra-mercato di fiori e piante, un mercato di oggetti dell'artigianato locale, sfilate di moda, spettacoli canori e fuochi d'artificio.

Sagra del Pesce a Massaciuccoli Massarosa in Aprile.

Festa del Carmine la 2° Domenica dopo Pasqua a Massarosa.

MAGGIO:
Palio dei MicciPalio dei Micci A Querceta, la prima domenica del mese di Maggio, si corre il "Palio dei MicciPalio dei Micci". Duemilacinquecento figuranti danno luogo ad uno spettacolo eccezionale, dal sapore antico che ogni anno regala grandi emozioni agli spettatori.
Il Palio non è solamente una sfida tra contrade, ma soprattutto una recita corale, una manifestazione di popoli che non ha rivali in Italia per numero di partecipanti.
Ogni contrada cerca di conquistare l'ambito gonfalone inscenando storie basate su fatti, luoghi e personaggi realmente esistiti ma sviluppati con sfrenata fantasia ed impreziositi da musiche, colori e dalla sfilata del corteo storico che ogni contrada organizza per avvolgere la rappresentazione.
Al termine delle varie esibizioni ha luogo la corsa con gli asini cavalcati a pelo dai fantini contradaioli. Il primo che riuscirà a compiere sei giri di campo vincerà il Palio.
Durante la corsa avverranno sicuramente esilaranti colpi di scena dovuti al carattere cocciuto e ribelle dei micci.

Demetra, Mostra della Fragola nel mese di Maggio presso Villa Le Pianore.

Madonna del Carmine a Massaciuccoli Massarosa la 2° Domenica di Maggio.

Madonna Dolorosa a Corsanico Massarosa la 1° Domenica di Maggio.

GIUGNO:
Il 25 Giugno del 1963 a Pietrasanta è nato il Webmaster di www.versilia.org.
Si accettano regali di ogni genere.

LUGLIO:
La Versiliana Festival si tiene ogni anno nella pineta cara a Gabriele D'Annunzio, la Versiliana.
Situata a Fiumetto, Marina di Pietrasanta ha situato al suo interno un teatro all'aperto che ogni anno ospita spettacoli di prosa, balletto e almeno 10 prime nazionali.
Nel pomeriggio ospiti d'eccezione saranno intrattenuti al "Caffé di Romano Battaglia.
I più piccoli potranno giocare negli spazi a loro riservati guidati da animatori specializzati e potranno sbizzarrirsi nel disegno, nella pittura, nel cucito od approfittare del Teatro dei Burattini che quasi quotidianamente organizza uno spettacolo.

Festival Pucciniano
A Torre del Lago Puccini, nel teatro situato in riva al lago, dinanzi alla casa del grande compositore lirico si tiene ogni anno il Festival Pucciniano.

Ranocchiocciola, la sagra del ranocchi e della chiocciola.
Si tiene nell'immenso Parco degli Sterpeti alla periferia di Massarosa nella seconda quindicina del mese di Luglio.
Oltre ai piatti a base di chiocciole e di ranocchi fritti (sono presenti anche altri tipi di cibarie) le serate sono accompagnate da musica, moda, ginnastica e spettacoli vari.

AGOSTO:
San Lorenzo E' la festa di Seravezza e si tiene il 10 Agosto.
Oltre alle numerose Messe nel Duomo dei Santi Lorenzo e Barbara, nel centro del paese si tiene un importante fiera e una tombola.
La sera del 9 Agosto viene acceso un falò sul greto del fiume Versilia.

San Ginese a Bargecchia Massarosa il 24 Agosto.

Follie di Ferragosto Mercato dell'antiquariato (6 giorni nella settimana di ferragosto) Nel centro storico di Camaiore.

Sant'Ermete il 28 Agosto a Forte dei Marmi. Merci varie e manifestazione pirotecnica.

Settimana di Antiquariato a Focette, Marina di Pietrasanta la 1° settimana di Agosto.

La Sagra del Ponte è quella organizzata dall'unica frazione di Forte dei Marmi che partecipa al Palio dei MicciLa sagra ha luogo a fine Agosto in località Vaiana.

Sagra della Pupporina E' la festa principale di Massarosa e si tiene la seconda quindicina di Agosto.
La Pupporina è un dolce fatto di semplici ingredienti e molto gustoso.
Questo dolce anticamente veniva preparato in occasione del 24 Agosto, per San Bartolomeo e prima di essere consumato riceveva la benedizione sull'altare.
La sagra ha luogo in località Bozzano.

SETTEMBRE:
Festa del Vino
Si tiene ogni anno a Settembre nel paese di Strettoia, capoluogo di un isola amministrativa del Comune di Pietrasanta, circondata dai territori di Forte dei Marmi, Seravezza e Montignoso. Vi partecipano le molte borgate in cui è diviso il territorio dell'enclave. La festa prevede due gare: La staffetta e la corsa con le bigonce. Molto caratteristica la corsa effettuata sulle strade del paese trainando una carriola su cui viene posta una bigoncia di legno con zighero aperto dopo averla riempita di vino. Vince chi, non superando il tempo massimo, riesce a portare il maggior quantitativo di vino all'arrivo. Ogni borgata effettua la corsa in coppia, un uomo e una donna. La donna riempie la bigoncia prelevando il vino da una grande botte posta al centro della piazza del paese, l'uomo dopo il percorso in carriola prende la bigoncia sulle spalle e la porta alla pesa. Altro momento importante della Festa del Vino sono le rappresentazioni sceniche sul tema della vite inserite nel programma denominato "Bacco d'oro". Simbolo della manifestazione il "Bacco".

Baldorie di pinugliori La sera del 7 Settembre, quella che precede la Festa della Madonna a Viareggio si usa fare le baldorie di pinugliori, (falò di aghi di pino).
Per l'occasione i giovani raccolgono gli aghi dei pini e quant'altro possa essere incenerito e lo ammucchiano nel proprio quartiere con l'intenzione di fare la baldoria più grande possibile.
Per tributare la lode a Maria vengono fatte volare le "minonne", le scintille che si ottengono smuovendo il falò.

Natività si Maria SS a Stiava Massarosa l' 8 Settembre.

OTTOBRE:
Hallowen La festa non ha radici in Versilia ma oramai la serata del 31 Ottobre viene dedicata a feste soprattutto in discoteche e/o locali notturni.

NOVEMBRE:
Nel mese di Novembre generalmente ha inizio la stagione teatrale dei teatri riuniti della Versilia, Viareggio e Camaiore.

Ognissanti il 1° e il 2 Novembre. Merci varie e mostra agrozootecnica. Nel centro storico di Camaiore.

Presepe meccanico Allestito presso l'Asilo Galleni a Querceta, riproduce l'ambiente della Versilia di fine '800.
Tutti i personaggi si muovono meccanicamente mentre si alternano il giorno e la notte.
Il presepe è stato realizzato dal Gruppo per Servire di Querceta che si occupa del sostegno ai ragazzi disabili.
Il 6 Gennaio nel grande giardino davanti al Presepe viene riprodotto con personaggi in costume l'arrivo dei Re Magi a Betlemme.

Santo Stefano E' la festa patronale di Vallecchia e si tiene il giorno dopo Natale.
Nella chiesa del paese, una delle più antiche della Versilia risalente a prima dell'anno 1000, si tengono numerose Messe.
Nelle strade ha luogo la fiera e il Trofeo Santo Stefano, gara podistica internazionale organizzata dalla locale Polisportiva.
In quel giorno è possibile visitare il più antico presepe Versiliese, con statue lignee risalenti al '600-'700, allestito in un locale parrocchiale attiguo alla pieve. Questa festa era conosciuta in passato per le mestolate con cui i ragazzi colpivano sui glutei le donne da marito.